ColdStream® Chain Manager, il software per la gestione dei dati

Il monitoraggio della temperatura per i prodotti termosensibili non si dovrebbe limitare solo al momento del trasporto e dello stoccaggio, ma dovrebbe anche prevedere una fase di analisi a posteriori: lo studio dei dati raccolti, infatti, permette di ottimizzare i segmenti più deboli della Supply Chain, così da renderla più sicura ed evitare danneggiamenti delle merci.

A questo proposito sono necessari strumenti adatti, come ColdStream® Cold Chain Manager, il software di SensiTech per la gestione dei dati relativi alla temperatura. Il sistema, infatti, soddisfa i requisiti del settore alimentare, di quello Life Scienze e di quello industriale permettendo di visualizzare, conservare, recuperare ed analizzare i dati registrati in modo semplice e immediato.

Vediamo nel dettaglio le sue caratteristiche.

Un software, mille funzioni
Il software consente di accelerare i tempi decisionali grazie ad una serie di caratteristiche, quali:

Supporto della gamma completa di registratori TempTale®4
Documentazioni complete conformi ai requisiti di validazione delle registrazioni
Registrazione automatica degli eventi
Avvisi e notifiche automatiche a supporto dei processi decisionali
Firme elettroniche e permessi basati sul profilo dell’utente per una sicurezza completa
Integrazione con i sistemi ERP e con ogni software di terze parti per il monitoraggio logistico
Conformità agli standard della US Food & Drug Administration (FDA) in merito alla sicurezza dell’archiviazione dei dati

In questo modo è possibile gestire in modo rapido e sicuro (anche da remoto) tutti i dettagli delle spedizioni, lo storico delle temperature, i report riguardo i trend e gli audit-trail, rendendoli facilmente disponibili per controlli interni ed esterni.

Inoltre, il software è disponibile in 2 versioni, una per il settore Life Scienze e una per quello industriale, entrambe sviluppate in conformità alle linee guida CFR 21 Parte 11, per soddisfare le attuali buone pratiche di fabbricazione (GMP) per l’archiviazione elettronica dei dati.