Che cos’è la catena del freddo farmaceutica?

L’emergenza sanitaria in atto dettata dalla diffusione del Virus COVID 19 ha portato alla luce un tema che, eccetto per gli attori del settore farmaceutico è sempre rimasto in ombra: parliamo di catena del freddo farmaceutica o cold chain del farmaco.
La catena del freddo è un processo che porta all’approvvigionamento di beni o prodotti sensibili agli scostamenti di temperatura (vedi i beni alimentari o farmaceutici) per cui la loro alterazione porta alla compromissione della qualità e dell’integrità del prodotto.

Nella filiera del farmaco le temperature principali sono:

    • +2/+8°C
    • +15/+25°C
    • -20°C

Il trasporto e il mantenimento della catena del freddo per i prodotti farmaceutici e alimentari è fondamentale in quanto il prodotto alimentare se alterato porta alla formazione di batteri, quello farmaceutico invece diventa inefficace e quindi anch’esso inutilizzabile.
Air Sea Italia è specializzata in prodotti e servizi che hanno l’obiettivo di mantenere e monitorare la catena del freddo.

Lo scopo è assicurare che i prodotti farmaceutici delicati come i vaccini raggiungano i punti di destino senza alterazioni che renderebbero inutilizzabili il prodotto. La catena del freddo e il suo corretto mantenimento sono quindi alla base della strategia di distribuzione del vaccino COVID 19. La sua distribuzione in scala globale è dunque la sfida principale di questo periodo.

Air Sea Italia propone:

  • registratori di temperatura, anche in tempo reale, in grado di fornire il tracciato di temperatura del prodotto
  • sistemi isotermici validati
  • borse isotermiche validate
  • coperture isotermiche per pallet

Per info e preventivi scrivi a: info@airsea.it